OkFranchising: Il Franchising si muove con noi!


Intervista a Gualtiero Piersanti, Presidente del franchising creditizio e finanziario Midas

Posted in Senza categoria di okfranchising su maggio 17, 2010
Tags: , , , , , ,

Midas, il franchising finanziario
e del credito
in continua evoluzione

 

Gentile dottor Piersanti, come nasce la sua azienda?

“La Midas è nata nel 1991 e per sette anni ha svolto solamente la funzione di mediatore creditizio per le agenzie immobiliari Piersanti Franchising. Nel 1998 giunsero spontaneamente le prime richieste di affiliazione alla Midas. All’inizio le nostre agenzie mediavano prevalentemente mutui per la rete immobiliare Piersanti. La svolta vera è arrivata nel 2005, quando sono uscito dal ruolo di amministratore delegato del gruppo Frimm e ho deciso di lanciare pienamente il brand Midas nel mondo creditizio finanziario”.

Quali sono le tappe raggiunte dal franchising Midas nel corso di questi ultimi anni?

“Nel giro di circa tre anni siamo passati da una decina di affiliati alla punta massima di 280 unità registrata nell’ottobre 2008. Questo grazie a formule light di franchising, alla libertà di disdire il contratto e ad una serie di prodotti molto performanti legati al prestito personale. Alla fine del 2008 anche la Midas, come tutto il mondo creditizio, è stata investita dallo tsunami finanziario mondiale. Ciò ha comportato la perdita di circa metà degli affiliati ma fortunatamente siamo riusciti a contenere la situazione, grazie anche alla nostra politica di multiprodotti a 360°. Oggi spaziamo dai mutui ai prestiti, dalle cessioni ai leasing, alle fidejussioni, fino al noleggio auto e attrezzature di ufficio a lungo termine, anticipo fatture e finanza agevolata per l’impresa. Il messaggio forte che abbiamo voluto ribadire nell’ultimo anno e mezzo di attività è che dovevamo toglierci dal grembo felice dell’abitudine di quel prodotto che rappresentava il core-business, per fare un po’ di tutto: la parola d’ordine è diventata la diversificazione dell’offerta”.

Sappiamo che la vostra azienda attraversa una fase di importante riassetto. Quali sono le principali novità che dobbiamo attenderci nei prossimi mesi?

“In virtù dell’imminente cambio di legge che regolerà i mediatori creditizi e gli agenti in attività finanziaria, la Midas ha presentato un piano industriale triennale che suddividerà la rete in due parti. La prima rimarrà la “vecchia” Midas franchising Srl, con la strategia di spingere il brand “Midas Point” che sarà un corner franchising all’interno di una serie di attività correlate con il mondo creditizio: assicuratori, centri CAF, commercialisti e così via. Va detto che per venire incontro alle esigenze delle banche e delle finanziarie, a partire dal 1° Maggio 2010 la Midas ha tolto la possibilità alla Rete di caricare direttamente le pratiche: queste transiteranno esclusivamente attraverso i back-office della Direzione e delle 35 agenzie dirette che andremo ad aprire nell’arco dell’anno. La Midas Finanziaria Spa, ex art. 106 T.U.B., creerà inoltre una rete agenziale di monomandatari. L’obiettivo finale del piano industriale al 31 dicembre 2012 è quello di formare una rete composta da 35 filiali dirette nelle maggiori città italiane, 200 agenti capo-area Midas, 400 Midas Point e 4.000 aderenti al circuito Prestifor. Al raggiungimento degli obiettivi è prevista la cessione parziale della società ad una banca “amica” e l’inizio della procedura per la quotazione in Borsa nel 2013”.

Contatta direttamente il franchising creditizio Midas
www.okfranchising.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: